17 Gennaio 2019
NEWS
percorso: Home > NEWS > TUTTI

Alla scoperta dell´Acquacetosa
"Vogliamo fare calcio in un ambiente sano"

30-01-2013 11:30 - TUTTI
Il presidente del club, ex calciatore della prima Roma di Zeman, ci illustra le linee guida e il rendimento delle formazioni: "Con i ´97 possiamo fare grandi cose"
"Il ricordo più intenso che ho della mia carriera da giocatore, è l´affetto delle tifoserie dei club in cui ho militato"


Tre persone che amano il calcio e decidono di riunire gli sforzi per far nascere una società, sulle ceneri di un passato non lontano. Inizia così la storia dell´Acquacetosa, che l´ex calciatore Marco Quadrini, insieme a Pierluigi Palma e Roberto Sabbatini ha ricostruito partendo dalla base comune a tutti e tre dell´ex Centro Calcio Federale, società nella quale proprio Quadrini ha mosso i primi passi prima di approdare al professionismo. "Insieme a Sabbtini e Palma lavoravamo come istruttori al Centro Federale, che quattro anni fa ha cessato di esistere e quindi, per dare continuità al programma che stavamo facendo abbiamo creato questa società". Questo passo d´avvio del club, ci spega il Quadrini: "Tra scuola calcio e settore agonistico contiamo circa 200 unità - prosegue - ci sono nove istruttori, parecchi arrivano proprio dal Centro Federale, come Alessandrelli e Bangrazi. Tutti sono laureati IUSM (scienze motorie): abbiamo scelto di puntare su personale qualificato. Ultimamente abbiamo anche aggiunto una figura di grande esperienza come Mauro Federici nelle vesti di dg. L´Acquacetosa punta all´aspetto formativo dei ragazzi cercando di fare calcio in un clima sereno. I risultati sono tangibili, visto il rapporto tra i ragazzi fuori dal campo, e anche quello tra le famiglie".

Le squadre L´agonistica dell´Acquacetosa è composta da quattro compagini. la Juniores, come ci spiega Quadrini, è la formazione dell´ex Fedelis Roma Nord, disputa il campionato provinciale ed è allenata da mister di Carmine. Poi c´è il gruppo allenato proprio dall´ex Roma, quello dei ´97 che sta lottando per ottenere la categoria regionale. al momento è primo negli Alievi Fascia B con 4 punti di vantaggio sulla seconda. Squadra questa che aveva già conquistato una promozione l´anno passato.Pierluigi Palma è il tecnico dei Giovanissimi Provinciali. una reduce da due sconfitte, ma che può ancora dire la sua in chiave salto di categoria. Infine i ´99, guidati da Sabbatini. Un team completamente nuovo che sta facendo un po´ di fatica nel campionato regionale, con l´obbiettivo, dunque, di mantenere la categoria. Inoltre, l´Acquacetosa ha anche 4 gruppi di scuola calcio (dai 2000 ad uno misto 2003-2004)guidati dai tecnici Alessandrelli, Ruta, Libianchi, Crognale.

Ricordi Abbiamo chiesto poi a Quadrini di fare un passo indietro con la mente, in riferimento alla sua carriera e ai suoi primi passi nel calcio "La cosa più affascinante di giocare a calcio è l´affetto che possono dimostrarti i tifosi. Ho avuto la fortuna di vivere piazze calde (Roma, Palermo, Genoa, Napoli) e proprio i tifosi sono il ricordo più forte. Per quello che riguarda invece la mia adolescenza, mi piace narrarvi una curiosità: io ho iniziato nel Centro Calcio Federale con Sabbatini come allenatore, e adesso lavoriamo insieme per l´Acquacetosa".


Fonte: Corriere Laziale Andrea Agrifoglio

prossimo incontro

U19 REGIONALI C - GIRONE A

U17 REGIONALI - GIRONE B

U16 REGIONALI - GIRONE B

U14 REGIONALI - GIRONE B


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio